Archivi categoria: sensori

Tempi

Arrivo, arrivo. Lenta. E trovo un commento di circa quindici giorni fa su un post del 2007. Ed è pure un consiglio. Mi sento tutta un’irritazione, tsé. Tsé. Annunci

Pubblicato in sensori | 6 commenti

Senza titolo

So di essermi persa.

Pubblicato in sensori | 6 commenti

Ombelichi

Mi sono tolta il casco e ho messo come gravatar (brrr!) una foto in cui ci sono io ancora nella pancia di mia madre. L’ho fatto già da qualche giorno, probabilmente negli stessi giorni o piuttosto poche settimane dopo il … Continua a leggere

Pubblicato in sensori | 27 commenti

E chi s’aspettava folgori e lampi/rimane deluso *

Cara Caterina Fino a 20 anni fa mi chiedevo come potesse succedere che un paese della civile Europa scivolasse lungo il piano inclinato della dittatura. Cosa mai succedesse mentre succedeva. Come mai non si fermasse. Adesso lo so. Il fatto … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi, sensori | 1 commento

La vita in diretta

Proprio quest’anno che il commissario d’Italiano sarà esterno ho una quinta debolissima. Più che della loro votazione finale (tanto saranno promossi tutti, lo so, quelli che ammetteremo – e sarà lì il momento più triste; comunque, la loro stessa comunissima … Continua a leggere

Pubblicato in sensori | 13 commenti

Certe notti

L’altra notte – ma nel sogno mi sembra che fosse giorno – mi sono trovata a uscire da una porta per andare dove dovevo andare che non so dove, semplicemente avanti, credo. C’era però la sorpresa di dover attraversare dell’acqua, e … Continua a leggere

Pubblicato in sensori | 2 commenti

Scompigli

Avremmo voglia di un animaletto. Adesso siamo arrivati a mettere da parte le briciole della tovaglia per gli uccellini che, con questi freddi, ci capitano sempre più spesso a zampettare sulla terrazza.  Oggi è arrivato anche un passero che però … Continua a leggere

Pubblicato in sensori | 3 commenti

Anch’io vorrei smettermi

Non posso negare di essermelo sentito dire, stamattina, con la mia faccia da freddo, con le rughe verticali fra i sopraccigli, coi due panini penzolanti nel sacchetto. Non ho nemmeno sorriso, dopo, o forse sì, giù dagli angoli della bocca. … Continua a leggere

Pubblicato in sensori | 9 commenti

Piaceri

Pubblicato in sensori | 2 commenti

intrecci di rosse formiche

presa da una frenesia di partecipazione dispersiva e insulsa, non focalizzata nè indirizzata ma che dribbla i miei soliti blog di riferimento (compreso questo, evidentemente). bisogno di guardarmi intorno, cercare di capire, di trovare e ritrovare, mi muovo infantilmente e con … Continua a leggere

Pubblicato in sensori | 1 commento