Archivi categoria: ellissi

in sintonia con il Paese

quest’autunno primaverile che accompagna la ripresa preoccupata dei miei passi rigidi

Pubblicato in ellissi | 1 commento

Errori

Stavo scrivendo una noticina che doveva essere breve ma forse troppo veritiera. Un errore di battitura e tutto s’è cancellato, dopo essersi coperto di blu. Coperto.

Pubblicato in ellissi | 1 commento

Exitus

Disposta alla commozione. Da qualche giorno in qua, noto adesso e scrivo subito – evidentemente mi sembra così rilevante per me da non lasciarmelo scappare – mi capita di piangere davanti a qualche notizia che sa di forza e di … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi, Uncategorized | Lascia un commento

L’armistizio

L’anziano racconta in televisione il suo 8 settembre, all’ora di pranzo su Rai3. E’ stato ufficiale e poi è stato prigioniero. E’ così pieno il suo racconto, così pieno, nudo e ricco. Dentro lo studio tv e in cucina tutti … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi | Contrassegnato , , , | 9 commenti

Lavoro sporco lavoro culturale

E’ da quando, tempo fa, lessi la recensione che vorrei comprare questo libro di Edoardo Nesi del quale ignoravo quasi tutto fino a poco fa, prima di gugolare. [Ma io, dove vivo? Come faccio a non sapere così tante cose … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi, tangenti | Contrassegnato , , , , | 19 commenti

E’ cosa notabile che, in tanto eccesso di stenti,

in una tanta varietà di querele, non si vedesse mai un tentativo, non iscappasse mai un grido di sommossa: almeno non se ne trova il minimo cenno. Eppure, tra coloro che vivevano e morivano in quella maniera, c’era un buon … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi | Contrassegnato , | 7 commenti

La macchina del tempo

Ho disdetto infine l’iscrizione alla palestra pretenziosa-fighetta. Più pretenziosa che altro, veramente. Non ci sono quasi mai andata e mi è costata quanto un bel viaggetto, se avessi avuto l’occasione di farne uno. Benefico raptus dopo mesi di inutili rimuginazioni. … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi | 4 commenti

E chi s’aspettava folgori e lampi/rimane deluso *

Cara Caterina Fino a 20 anni fa mi chiedevo come potesse succedere che un paese della civile Europa scivolasse lungo il piano inclinato della dittatura. Cosa mai succedesse mentre succedeva. Come mai non si fermasse. Adesso lo so. Il fatto … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi, sensori | 1 commento

Lo cunto de li cunti

Non è uno scandalo che sia andata in finale una canzone brutta, inascoltabile. E nemmeno che ci stia dietro tutto il canovaccio segreto di Pulcinella degli accordi e delle spartizioni di fette di mercato. E’ tutta roba praticamente inscritta a … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi | 4 commenti

Corpi di sinistra

Più che mediatico direi che Vendola è carismatico. Il carisma essendo quella cosa per cui chi ce l’ha viene investito dalla nuvola delle aspettative e delle aspirazioni altrui, Vendola, nella sua passione, è un catalizzatore di passioni. E di proiezioni. … Continua a leggere

Pubblicato in ellissi | 10 commenti