Una Repubblica da ridere

Passi per il lapsus di Filippo Ceccarelli che, a pagina 7, scrivendo di Bertinotti lo chiama , convinto e senza colpa, Berlusconi.

Ma chi l’ha scritto il titolo di pagina 12, dove si parla della scomparsa di Andreatta? ElleKappa?

era in coma da sette anni

Napolitano: esempio di eccezionale senso dello Stato

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in sensori. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Una Repubblica da ridere

  1. synesius ha detto:

    repubblica? ah, sì! è vero…

    allora hai scelto wordpress?
    ero tentato anch’io. poi ho tenuto lo splinderamento (e ho aperto un blog anche qui…)

    un saluto

  2. caracaterina ha detto:

    Qui?
    Allora inizia la caccia :) (ma tu, ti fai scovare?) (da queste parti internet sembra più grande, no?)

  3. Effe ha detto:

    mi sembra invece che tutto torni, (e non mi dica che Napolitano non vien mosso da dietro dal burattinaio)

  4. giuliana ha detto:

    piselli? erbette? le mie pasque sanno di grano cotto e essenza di fiori d’arancio, non riesco ad immaginarne di diverse. e anch’io invoco un almodovar italiano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...